INIZIO CORSO 13 SETTEMBRE 2022

Il corso Professionale di Cucina è rivolto a tutti coloro che desiderano imparare e approfondire tecniche di cucina di base, avanzate e di tendenza. Lo scopo di questo corso è soprattutto quello di consentire ai partecipanti di trasformare una passione in una vera e propria professione da svolgere come cuoco in strutture ristorative, laboratori, bar e catering.

La scuola è stata riconosciuta e collabora con la FIC ( Federazione Italiana Cuochi) Unione Regionale Cuochi Lazio .

La quota associativa è compresa nel costo del corso . L’associarsi alla FIC ( Federazione Italiana Cuochi) Unione Regionale Cuochi Lazio  offre numerosi vantaggi e da diritto a tante agevolazioni.

Per tenersi sempre aggiornati www.cuochilazio.it oppure la pagina Facebook Unione Cuochi Lazio.

Compreso nel prezzo del corso il tesseramento alla FIC ( Federazione Italiana Cuochi) Unione Regionale Cuochi Lazio

Il corso ha una durata di 27 incontri da 4 ore ciascuno che si svolgeranno 2 giorni alla settimana il martedì ed il mercoledì dalle ore 9:30  alle 13:30 .

Il corso è a numero chiuso di massimo 10 allievi.

Ogni partecipante lavorerà in postazione singola dotata di piastra ad induzione di ultima generazione e di tutte le attrezzature necessarie per realizzare le ricette specifiche previste in ogni lezione.

Tutte le lezioni di cucina sono interamente pratiche con utilizzo di attrezzature all’avanguardia come forni a vapore, forni a convenzione, abbattitore di temperatura, essiccatore, sottovuoto professionale a campana,cotture a bassa temperatura con il roner, sifone etc

Agli allievi è consigliato vivamente di partecipare, perchè altamente formativo, come assistenti degli chef ai corsi amatoriali serali e agli eventi ai quali parteciperà la scuola che si svolgeranno nei mesi di corso.

Verrà inoltre rilasciato l’attestato di formazione professionale come “Responsabile gestione delle procedure del piano per la sicurezza alimentare con metodo H.A.C.C.P. (20 ore)”, formazione svolta secondo D.G.R. Lazio n° 282/02 – D.G.R. Lazio n° 230/06 – D.G.R. Lazio n° 825/09 – D.G.R. Lazio n° 3/11.(quotidianamente gli allievi dovranno applicare le norme di buona prassi igienica che comprendono la pulizia a fondo della postazione di lavoro, la pulizia dei frigoriferi , la corretta conservazione degli alimenti freschi e gli armadi con le derrate alimentari).

Agli allievi verrà assegnato un armadietto all’interno dello spogliatoio con lucchetto per riporre gli oggetti personali solo e strettamente durante l’orario delle lezioni. Alla fine di ogni singola lezione l’armadietto dovrà essere liberato.

  • Sede: Via dei Monti della Farnesina 77, 00135 Roma presso Officine Farneto
  • Inizio corso : 13 settembre 2022 con prenotazione ed iscrizione obbligatoria entro e non oltre 5 settembre 2022 salvo disponibilità di posti.
  • Le lezioni si svolgeranno:  martedì e mercoledì
  • Orario del corso: dalle 9,30 alle 13,30
  • Costo del corso: € 2.600,00 + Iva 22% rateizzabili come descritto sotto  + 150 € da versare comprensive di iscrizione alla scuola e tesseramento alla F.I.C. Federazione Italiana Cuochi Unione Cuochi Lazio
  • Possibilità di dilazioni di pagamento : 5 rate da 635€ una rata al mese.

Compreso nel prezzo del corso:

  • 1 divisa completa con logo ricamato della scuola (pantaloni, giacca, grembiule, cappello)
  • Dispense specifiche per ogni lezione
  • Book per gli appunti e una penna
  • Uso dell’armadietto nei locali spogliatoio
  • Attestato di frequenza del corso Professionale di Cucina

Attestato di formazione professionale come “Responsabile gestione delle procedure del piano per la sicurezza alimentare con metodo H.A.C.C.P” con data da concordare e con orario 9:30-13:30.

N.B. Le scarpe antifortunistica sono obbligatorie ed ogni allievo dovrà indossarle durante il corso. Si possono acquistare in qualunque negozio di abiti da lavoro, la scuola su richiesta potrà consigliare dove recarsi.

PROGRAMMA DEL CORSO PROFESSIONALE DI CUCINA
N.B. Il programma potrebbe subire delle variazioni
  • 1° incontro
    Presentazione del corso e orientamento sulle tecnologie e attrezzature che si utilizzano in cucina. Lezione teorica sulla natura dei prodotti utilizzati in cucina . Brodi, fondi , fumetti e salse madri.
  • 2° incontro
    Zuppe, Minestre, Vellutate e Passati. Differenze di realizzazione. Tecniche di taglio, cottura e mondatura delle verdure utilizzate.
  • 3° incontro
    Le verdure 1: pulizia e lavaggio delle verdure , tagli , tecniche di cottura. Utilizzo del forno a vapore, verdure saltate, verdure brasate , verdure al gratin, sformati di verdure, budini di verdure.
  • 4° incontro
    Le verdure 2: pulizia e lavaggio delle verdure, tagli , tecniche di cottura. Utilizzo del forno a vapore, verdure saltate, verdure brasate , verdure al gratin, sformati di verdure, budini di verdure.
  • 5° incontro
    I legumi: cottura ed utilizzo.
  • 6° incontro
    Le uova. Teoria sulla natura delle uova e loro composizione. Uovo pochè, uovo sodo, uovo al tegame, frittata, omelette, tortillas de patatas, soufflè, uova strapazzate, uova alla coque.
  • 7° incontro
    Riso e risotti classici :Riso alla milanese, Risi e Bisi, Riso all’inglese, Risotto ai funghi, Riso al salto, Riso pilaf
  • 8° incontro
    Riso e risotti innovativi e di tendenza
  • 9° incontro
    Gli gnocchi: Gnocchi di patate, Gnocchi alla romana, Gnocchi acqua e farina, Gnocchi tirolesi, Gnocchi ripieni, Gnocchi alla parigina
  • 10° incontro
    La pasta all’uovo e la pasta acqua e farina: tagliatelle, tagliolini, maltagliati, pappardelle, farfalle, orecchiette, fusilli caserecci.
  • 11° incontro
    Le paste ripiene: ravioli , tortelli e tortellini
  • 12° incontro
    Paste al forno e sformati
  • 13° incontro
    Le paste secche della tradizione: Bucatini alla Amatricina, Rigatoni alla Carbonara, Tonnarelli Cacio e pepe, Spaghettini Aglio e olio,  Linguine alle Vongole, Trenette al Pesto
  • 14° incontro
    Primi piatti regionali
  • 15° incontro
    Arrosti, Brasati, Stufati Spezzatini. Alcune preparazioni verranno realizzate con la cotturaa bassa temperatura.
  • 16° incontro
    Carni Bianche
  • 17° incontro
    Carni Rosse
  • 18° incontro
    Pesce dalla sfilettatura alla cottura
  • 19° incontro
    Molluschi , Crostacei e Frutti di mare
  • 20° incontro
    Frittura e Street food italiano: fritti in pastella, in tempura, crocchette, arancini, supplì…
  • 21° incontro
    Rosticceria salata: Pan brioche, pizzette, rustici, panzerotti, focacce …
  • 22° incontro
    Food Cost
  • 23° incontro
    Prova ristorante e progettazione del menu della cena di fine corso
  • 24° incontro:
    Esame scritto, teorico e pratico in sede.
  • 25° incontro
    Preparazione dei piatti oggetto della cena di fine corso
  • 26° incontro
    Lezione teorica e rilascio della certificazione HACCP con data da concordare e con orario 9:30 alle 13:30
  • 27° incontro Cena finale
    Gli allievi dovranno preparare un menu completo per la cena di fine corso che sarà aperta ad un pubblico pagante.
    Brindisi finale e rilascio dell’attestato di frequenza al corso.